ArredissimA Decor: candela faidatè

Cedri, arance, limoni, pompelmi, mandarini, kiwi, banane, datteri… cosa accomuna tutti questi frutti tra loro? Si tratta di frutta tipica dei mesi invernali, nel caso specifico del mese di gennaio… 

Oggi però prenderemo in considerazione le arance, anzi, ne basterà una sola! Quello che oggi noi di ArredissimA vi proporremo è un piccolo e grazioso lavoretto faidatè, e ci serviranno appunto un’arancia, un coltello e dell’olio d’oliva: faremo una candela! 

Tagliamo per metà la buccia dell’arancia trasversalmente, stando attenti a non intaccarne la polpa e non rompere la buccia stessa, per poi staccarne delicatamente gli spicchi in modo tale da non spezzare il filamento interno. Fatto questo riempiamo la nostra mezza buccia con dell’olio d’oliva e accendiamo il nostro stoppino. Ecco pronta la nostra candelina: non lasciamola mai incustodita per lungo tempo! Se la nostra spiegazione non è stata molto chiara, qui sotto troverete  le immagini passo passo del procedimento, buon lavoro!

arredissima candela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come scegliere il tavolino giusto per il soggiorno

Nell’arredamento la scelta di ogni singolo elemento è importante perché contribuisce a conferire all’ambiente una determinata atmosfera: anche i mobili complementari, apparentemente meno

5 modi creativi per decorare la testiera del letto

La camera da letto è una delle stanze più intime e personali della casa; per questo vogliamo che ci trasmetta solo sensazioni positive